Creme solari multifunzione: oltre la protezione c'è di più!

Pubblicato in La Rubrica del Medico
in data:
30
Maggio
2017

Sotto il sole, le creme solari, ti fanno più bella perché, oltre ad abbronzarti e proteggerti dai raggi solari, ti snelliscono, combattono le macchie, le rughe, i brufoli e tanto altro.

Oggi un prodotto solare di non ha "solo" la funzione di proteggere dai raggi solari e di assicurare un'abbronzatura dorata. Ma è un cosmetico con più funzioni perché sotto il sole si occupa di varie problematiche estetiche.

È la nuova generazione di solari che sfrutta l'azione della luce a tutto vantaggio della bellezza della pelle.

I nuovi prodotti sono studiati infatti per tutte le occasioni: dalle esposizioni casuali in città a quelle "studiate" a tavolino, anzi sul lettino per abbronzarsi in fretta. Proteggono chi ama fare sport al mare o in montagna, e si sa che gli sportivi rappresentano la categoria più contraddittoria di consumatori di solari: c'è il nuotatore che, forte del contatto con l'acqua, si dimentica di proteggersi mentre nuota per poi ritrovarsi con le spalle ustionate e la pallavolista che teme che il solare la faccia sudare di più. Tutti questi piccoli grandi problemi oggi sono annullati dai solari con texture invisibili che si asciugano mentre si applicano o che si spruzzano sulla pelle bagnata o che ancora si potenziano con il sudore!

Solari per esigenze particolari

La tendenza all'acne e le creme solari non sono mai andate d'accordo. Perché si teme che occludano i pori, stimolando le ghiandole sebacee a produrre ancora più sebo. In più si aggiunge la credenza che il sole asciughi i brufoli. Ed ecco che non ci si protegge con la certezza matematica di ritrovarsi a settembre il viso ancora più rovinato. Oggi esistono solari specifici per la pelle grassa a tendenza acneica, che combattono le imperfezioni mentre proteggono dal sole.

Restando in ambito viso, un altro problema che affligge soprattutto in estate è la comparsa di macchie: le nuove specialità sono formulate con attivi specifici contro l'iperpigmentazione. In pratica, proteggono dal sole e combattono le macchie sin dalla loro formazione. E se ci si vuole proteggere in città? Si può ricorrere a fondotinta in polvere minerale che assicurano un finish setoso, combattendo il rischio numero 1 dello skincare urbano, la sensazione di pelle untuosa. E ancora: solari specifici per il contorno occhi che fungono da primer per il trucco.

Per un effetto mat e uniformante sono state aggiunte anche delle polveri assorbenti. I pigmenti colorati, come le microsfere di silicone, producono un effetto di diffusione della luce che uniforma e illumina il colorito, attenuando i segni della stanchezza o dell’età, come le occhiaie e le rughe sottili. La texture anidra, levigante e delicata, agevola l’applicazione del make-up.

Queste sono solo alcune delle nuove proprietà cosmetiche dei solari contemporanei.

Le mie preferite: Bionike e Bioderma

Letto 100 volte Ultima modifica in data: Mercoledì, 28 Giugno 2017 00:31