Botox lift

Come si svolge il trattamento? 

Il Rinofiller si esegue in ambulatorio, non è necessaria l’anestesia ed è praticamente indolore. La procedura è semplicissima: si tratta di microiniezioni di filler nelle zone del naso da correggere. La seduta dura circa 30 minuti, non occorre applicare cerotti, non necessita di nessuna medicazione e si può immediatamente tornare allo svolgimento delle normali attività quotidiane. Inoltre i risultati sono visibili immediatamente subito dopo la seduta di Rinofiller!

Le microiniezioni dei filler solitamente avvengono in tre punti:

  • nel caso di punta un po’ cadente, con qualche goccia di filler si può ottenere il risultato del naso all’insù;
  • sul dorso: quando si ha l’esigenza di risollevare piccole aree depresse o nascondere la classica “gobbetta”. Iniettando il filler sopra o sotto “l’avvallamento” è possibile renderlo meno evidente, nascondendolo;
  • iniettando il filler alla base del naso, tra le narici, il muscolo viene rilassato in modo da ottenere un innalzamento della punta oppure, al contrario, con delle microiniezioni di botulino alla base del naso si ottiene un abbassamento della punta.

Risultati e durata

Come detto in precedenza, è meglio utilizzare filler riassorbibili piuttosto che quelli permanenti. Questo perché si tratta di un prodotto sicuro. Altra fondamentale ragione è che l’effetto dura dai 12 ai 18 mesi, quindi, per conseguire un risultato duraturo nel tempo, consigliamo una seduta all’anno. Inoltre ci sono pazienti che, dopo vari trattamenti di Rinofiller, desiderano conseguire una correzione definitiva e si sottopongono all’intervento di rinoplastica. Pertanto basterà solamente attendere il totale riassorbimento del filler iniettato prima di sottoporsi all’operazione chirurgica. Consigliamo sempre una visita preventiva in modo da valutare la soluzione migliore per ciascun singolo caso.

Descrizione trattamento

Il trattamento con botulino è un intervento di medicina estetica che permette mediante piccole iniezioni in punti specifici dei muscoli del viso, di donare al viso un aspetto rilassato, disteso e più fresco. I risultati migliori si ottengono trattando il distretto superiore del viso, soprattutto le rughe orizzontali e verticali della fronte (rughe glabellari) e quelle attorno agli occhi dette” zampe di gallina”. Modulando il dosaggio in modo opportuno è possibile ottenere un effetto molto naturale, che permette la scomparsa delle rughe, ma non dell’espressività. Il botulino, detto anche trattamento non chirurgico delle rughe, botox®, botulino o tossina botulinica, da circa 10 anni è autorizzato in Italia ai fini estetici dal Ministero della Salute per il trattamento delle rughe. Dr Urtis Clinic utilizza i seguenti prodotti:Bocuture®, Vistabex®, Azzalure®.

Vantaggi

Il botulino consiste in piccole iniezioni al fine di: 

  • bloccare o ridurre la contrazione, distendendo la muscolatura
  • ridurre le rughe di espressione

Indicazioni

Il trattamento è indicato per:

  • rughe orizzontali ai lati degli occhi, dette “zampe di gallina”
  • rughe verticali tra le sopracciglia, dette “glabellari”
  • rughe orizzontali che percorrono tutta la fronte
  • rughe verticali attorno alla bocca, dette “codice a barre” e quelle che scendono in basso ai lati della bocca, dette “a marionetta”
  • eliminare l’eccessiva contrazione del muscolo platisma del collo, che crea antiestetiche “corde” verticali.

Durata

La durata di trattamento varia dai 10-20 minuti circa a seconda dell’estensione delle zone da trattare. La durata del trattamento è di circa 5 mesi, è ripetibile e la scomparsa dell’effetto avviene gradualmente.

Trattamento

Prima del trattamento
Evitare di assumere farmaci anti infiammatori-analgesici almeno 10 giorni prima del trattamento, perché possono aumentare la possibilità che si verifichino piccoli ematomi. Non effettuare sedute per l’applicazione del botulino durante l’assunzione di terapie antibiotiche con gentamicina o streptomicina, detti amino glicosidici perché possono potenziare l’effetto del trattamento. Il medico valuta la richiesta della paziente e consiglia il trattamento che consenta di ottenere il miglior risultato. Viene chiesto al paziente di contrarre la muscolatura del volto nei singoli distretti, in modo da poter decidere come intervenire e valutare quali muscoli sono maggiormente responsabili della formazione delle rughe.Trattamento È eseguito infiltrando piccole quantità di prodotto nelle zone del viso in cui si vuole distendere le rughe con un ago sottilissimo, in precisi punti all’interno dei muscoli in modo da ridurne la contrazione.

Dopo il trattamento
Non necessita di riposo post-intervento. Nelle 3-4 ore successive è consigliato evitare di:

  • sdraiarsi
  • mettersi con la testa all’ingiù
  • utilizzare il casco da moto
  • applicare qualsiasi tipo di trucco
  • svolgere sforzi ed esercizi pesanti

Per tutto il giorno successivo non bisogna massaggiare o premere sulle aree trattate.

Nei 15 giorni successivi evitare:

  • l’esposizione al sole o lampade UV
  • evitare saune o bagno turco.

Entro 3-5 giorni si inizierà ad apprezzare il blocco della muscolatura trattata, ed il risultato definitivo massimo si apprezza entro un mese.

Controindicazioni

È consigliabile non sottoporsi a sedute di infiltrazione di botulino:

  • durante gravidanza e allattamento
  • se si è affetti da patologie neuromuscolari
  • allergia all’albumina (uovo).

Complementi consigliati

Il trattamento con botulino può essere integrato con fillers, radiofrequenza, biorivitalizzazione e tutti i trattamenti anti aging.

VITAMINE E BOTULINO

Che cos'è?

Recentemente è stata coniata una nuova tecnica di medicina estetica per rilassare la micro muscolatura principalmente del viso, collo e décolletè. Il Mesobotox consiste proprio nell’immissione nello strato intermedio del derma (detto mesoderma), di sostanze rivitalizzanti (per esempio: vitamine, sali minerali, aminoacidi, acido ialuronico) ed una minima quantità di botulino in modo tale da conseguire un naturale effetto di distensione della cute. Mentre le sedute tradizionali di botox tendono a paralizzare i muscoli del volto (in quanto esso viene iniettato direttamente nel tessuto muscolare), questo non avviene con il Mesobotox, perché le iniezioni avvengono nel derma e la minore concentrazione di botox agevola il rilassamento dei muscoli, anziché paralizzarli. Il Mesobotox è la soluzione per cancellare tantissime tipologie di rughe: ringiovanire utilizzando un cocktail di vitamine + botox!

Indicazioni e vantaggi

Mesobotox, cioè l’associazione di sostanze rivitalizzanti con una ridotta quantità di tossina botulinica diluita, stimola la rigenerazione della cute a differenza del classico botox che cancella solamente i “segni dell’invecchiamento”. Infatti, questa tecnica mira a colpire una vasta zona cutanea a livello del derma per ottenere un effetto distensivo e naturale.

Il trattamento di Mesobotox può essere effettuato sia in età giovane, per prevenire la nascita delle rughe, che in età matura, sia per donare luminosità ai tessuti che per distendere le rughe.

Questa tecnica è particolarmente indicata per il trattamento delle seguenti zone: 

  • rughe della fronte
  • pieghe naso-labiali
  • viso (esempio: per migliorare il profilo del mento, risollevare i cedimenti delle guance)
  • decolleté (per eliminare quell’antiestetico “effetto stropicciato” della pelle)
  • collo (per attenuare le pieghe orizzontali)
  • addome (per diminuire il rilassamento dell’epidermide ad esempio dopo una gravidanza)

I principali vantaggi riscontrabili sono:

  • grazie all’azione dei rivitalizzanti la pelle verrà curata e nutrita dall’interno
  • stimola la produzione di collagene e l’idratazione della cute favorita dall’associazione di aminoacidi ed acido ialuronico
  • dopo alcuni giorni dal trattamento la pelle risulterà più liscia e compatta
  • viene effettuato in ambulatorio senza bisogno di anestesia
  • potenzia l’effetto anche di altri trattamenti estetici quali filler, laser, interventi di chirurgia plastica

Come si svolge il trattamento?

Un po’ come accade per la mesoterapia, il trattamento di Mesobotox viene effettuato per via intradermica e consiste sostanzialmente nell’iniettare delle piccole quantità di un cocktail di sostanze rivitalizzanti e biostimolanti insieme ad una ridotta quantità di botulino. Il trattamento viene fatto in ambulatorio, utilizzando aghi sottilissimi e non occorre anestesia. Il deposito di farmaco verrà rilasciato progressivamente nei giorni successivi alla seduta in modo tale da provocare un rilassamento del derma. Dopo il trattamento di Mesobotox la pelle potrebbe apparire arrossata e bisognerà evitare di massaggiare la zona trattata per qualche ora. Infine questa tecnica serve anche a completare e potenziare l’effetto di altri trattamenti estetici come filler, radio frequenza, interventi di chirurgia plastica, laser.

Risultati e durata

Il Mesobotox è una nuovissima tecnica che non dà, come il botox, il risultato di bloccare i muscoli ma ha un effetto distensivo e soprattutto naturale migliorando l’elasticità cutanea. Il trattamento è ben tollerato anche da chi è ancora timoroso al botulino, in quanto è presente un mix anti – age ed una piccola quantità di tossina botulinica. Il medico consiglierà caso per caso quante sedute saranno necessarie per ottenere il risultato desiderato. In ogni caso, essendo il Mesobotox un trattamento di biostimolazione, consigliamo mediamente di effettuare 4/5 sedute ogni 15/20 giorni per poi ripetere il trattamento un paio di volte all’anno per mantenere costante l’effetto prodotto dal Mesobotox.